Cerca nel blog

giovedì 25 novembre 2010

Report di una mattina d'autunno

Qualche mattina fa, uscendo di casa presto, mi sono ritrovata ad ammirare uno spettacolo inusuale, visto solo in alcuni documentari.  Cominciava a spuntare qualche raggio di sole da dietro le nubi grigie cariche di pioggia; il paesaggio intorno era ovattato dalla leggera nebbia che stava salendo. Scendendo le scale, noto qualcosa di strano e straordinario: riuscivo a distinguere nettamente le ragnatele disegnate tra le sbarre della ringhierina esterna,  anche il filo che le collegava e che poi spariva tra le foglie di una palma nana. La tanta pioggia della sera prima aveva lasciato tanta umidità,  le goccioline si erano poggiate sui fili delle ragnatele, rendendole evidenti. Uno spettacolo da fiaba! Il sole, che qualche volta filtrava dalle nuvole, faceva risplendere le goccioline, così le ragnatele somigliavano a tante sculture di cristallo, come alcune decorazioni che si appendono all'albero di Natale!
Ovunque guardassi c'erano questi magici disegni; mi sembravano quasi dei merletti antichi, vecchi pizzi e intarsi in corredi di altri tempi. Il mio unico rammarico è l'aver avuto troppa fretta e non aver potuto fotografare quello spettacolo della natura...


2 commenti:

  1. beeeeello! sembra davvero una decorazione di natale!

    RispondiElimina
  2. già, uno spettacolo unico, te l'assicuro!

    RispondiElimina